fbpx

La Terapia Manuale (Manu-medica)

Manu-medica o terapia manuale, consiste in manipolazioni vertebrali e sblocco delle articolazioni. La manipolazione è una manovra molto particolare, di stretta competenza medica. Come tutti i trattamenti medici specialistici, anche il trattamento con manipolazione vertebrale presuppone delle precise indicazioni che solo un medico specialista qualificato potrà essere in grado di effettuare.
E’ evidente perciò che non si tratta di una semplice manovra di mobilizzazione.
Con la Terapia Manuale si individua il segmento vertebrale patologico, basandosi sul dolore provocato quale test diagnostico e sulla proiezione di questo a livello cutaneo.

Applicazioni

La terapia manuale svolge due azioni:

  • Azione meccanica: La trazione e la rotazione possono ridurre il blocco interdiscale e restituire alle faccette articolari il normale movimento.
  • Azione riflessa: La manipolazione provoca un’azione riflessa neuromuscolare con conseguente rilassamento muscolare

Vantaggi

La Manu-medica offre una alternativa alla terapia farmacologica, riduce il ricorso
ai farmaci (es. antinfiammatori e decontratturanti) ed accelera il processo di guarigione
lavorando in sinergia con la fisioterapia

Quante sedute

I risultati della terapia manuale si vedono già dalla prima seduta, ma si consolidano in tre/sei sedute.

Quando

La Manumedica può essere effettuata sempre, purché si rispetti la regola del non dolore (assenza di dolore acuto) e in assenza di ernie espulse, fratture, tumori.

Cause del mal di schiena

ll mal di schiena è una patologia che colpisce circa 15 milioni di italiani e circa l’80–85% ne va incontro, almeno una volta nella vita.

Disturbi posturali

Sono sempre frutto di un vizio di postura, sovraccarico da sport. Determina tensioni muscolari anomale ed eccessive.

Discopatie ernia protrusioni

Spostamento del disco intervertebrale. Inizia con una protrusione e se si continua ad avere comportamentI scorretti può degenerare ad ernia.

Artrosi

Degenerazione cartilaginea della articolazioni, sia in caso di anzianità sia nel caso degli sportivi.

Traumi

Diretti e indiretti: colpo alla schiena, manovra forzata, incidenti.